Qualche informazione su di me...

Penso sia importante che tu conosca qualcosa in più su di me prima di iniziare a lavorare insieme.
 
La mia propensione all’ascolto dell’ altro risale alla mia infanzia. Sono sempre stata la bambina, e poi l’adolescente, scelta per affiancare e supportare chi faceva più fatica, guardando alla difficoltà con sguardo aperto e non giudicante.
 
Qualche anno fa ho trascorso un momento molto faticoso della mia vita durante il quale l’ansia mi accompagnava ogni giorno. Questo mi ha portata oggi a comprendere esattamente cosa si prova nel sentirsi immobilizzati, con il timore di non riuscire ad andare avanti e di poter perdere ciò che si è costruito.
 
Sono arrivata al punto di pensare che, nonostante prezioso, il solo supporto delle persone che mi volevano bene non sarebbe stato sufficiente per superare quel momento di malessere e così ho deciso di iniziare il mio primo percorso di psicoterapia.
 
Dico sempre di essere “nata due volte” e oggi sono certa che avere uno spazio dove potersi prendere cura di sé sia fondamentale per poter vivere e non sopravvivere.
 
Ma c’è un’altra parentesi della mia vita, troppo importante da tralasciare: danzo da quando ho sei anni. Nella danza ho sempre trovato un luogo sicuro dove poter esistere in modo completo, con le diverse sfumature che mi caratterizzano.
 
Oggi ho scelto di essere una Psicologa perché desidero fornire quello stesso luogo sicuro a chi sta affrontando un momento difficile, dove l’altro possa portare sé stesso con tutte le sue sfaccettature, riscoprire la propria forza interiore e ritrovare fiducia nella possibilità di una rinascita.
 
 
Mariafrancesca Varano